Biacco, specie innocua e non velenosa


Nel giardino di settembre

Nella foto: Biacco (Hierophis viridiflavus)- Sede Geocart

Il Biacco (Hierophis viridiflavus), è un serpente diffuso in Italia, soprattutto nelle zone dell'area mediterranea. Può raggiungere i 2 metri, anche se la maggior parte degli individui ha lunghezza compresa tra 120 e 130 cm. Il colore del dorso è nero, punteggiato da macchioline gialle. Nei giovani, invece, il corpo è grigio con sfumature azzurre (vedi foto).

Come tutti i serpenti, quando è in pericolo preferisce fuggire ma, se catturato, si difende mordendo; non è comunque velenoso.

Nel video: il Biacco fugge molto rapidamente di fronte ad una minaccia

Sede Geocart

Questo rettile si avvicina spesso alle abitazioni per trovare i roditori che costituiscono la maggior parte della sua dieta. La sua alimentazione è composta anche da prede come lucertole, anfibi, uccelli e altri piccoli mammiferi che uccide per soffocamento. Non è una specie in pericolo di estinzione, purtroppo però è spesso vittima del traffico automobilistico. L'urbanizzazione distrugge anche molti ambienti dai quali è dipendente e spesso viene ucciso volontariamente o per paura (ricorda che è una specie non velenosa protetta dalla legge) o da animali domestici.


#Geocart #Piacenza #Cooperativasociale #biacco #serpente #rettile

GEOCART Società Cooperativa Sociale a r.l. - Partita IVA 01168510335

Via degli Spinoni 1/A - 29122 Piacenza